Bologna Children bookfair See you
in Bologna

12-15 April
2021

Le forme del primitivo

I portatori di idee di Rasa Jančiauskaitė

Ogni anno Bologna Children's Book Fair mette un illustratore di fronte a una sfida: costruire l'universo visivo della prossima Fiera del Libro per Ragazzi.

Il progetto “BCBF visual identity workshop” nasce per la prima volta nel 2017 quando la Fiera di Bologna sceglie di affidare a un giovane artista, scelto tra i numerosi talenti della Mostra Illustratori, l'incarico di costruire, sotto la direzione creativa dello studio di design Chialab che da molti anni cura l’immagine della manifestazione – l'universo visivo della successiva BCBF.

Dopo Daniele Castellano (2017), Chloé Alméras (2018), e Masha Titova (2019), è Rasa Jančiauskaitė l'illustratrice scelta per l'edizione 2020.

Illustratrice e graphic designer, Rasa Jančiauskaitė trae ispirazione dalle iscrizioni rupestri delle Grotte di Lascaux, di Tanum, della Val Camonica. Le sue illustrazioni tornano all'origine della rappresentazione, alle caverne, al primordiale, alla massima semplicità che è anche purezza, cura e delicatezza. Nasce così l'uovo-idea. L’uovo-idea è quel qualcosa di unico che tutti portano alla BCBF. Qualcosa di speciale che è progetto e vuole trovare concreta realizzazione. Per rappresentarlo, il disegno di Rasa diventa icàstico, diretto, senza nulla di più. È senza colori, con un leggero tocco di sottile ironia. Tutto questo rappresenta e interagisce con i tanti aspetti della BCBF: i premi e i premiati, le mostre e i laboratori, i corsi, consigli e le ricerche.

Grazie alla collaborazione tra Mimaster Illustrazione – Officine Buena Vista e Bologna Children's Book Fair, e con il supporto del Laboratorio Formentini per l'editoria, nasce la mostra dedicata a Rasa Jančiauskaitė e al “dietro le quinte” del laboratorio guidato da Chialab che ha dato vita alla identità visiva della BCBF 2020. Oltre alle illustrazioni definitive saranno infatti esposte anche le prime proposte di concept, gli schizzi, le diverse fasi di progettazione.

La mostra dal titolo “Le forme del primitivo. I portatori di idee di Rasa Jančiauskaitė” inaugura il 10 febbraio 2020 alle 18.00 presso il Laboratorio Formentini per l'editoria (via Formentini 10 Milano) ed è visitabile fino al 24 febbraio.

Saranno presenti all'inaugurazione: Rasa Jančiauskaitė, Elena Pasoli, exhibition manager Bologna Children's Book Fair, Deanna Belluti, coordinatrice organizzativa Bologna Illustrators Exhibition, Beppe Chia, art director Chialab.

Rasa Jančiauskaitė, lituana, classe 1991, è diplomata alla Vilnius Academy of Arts in Graphic Design e Visual Communication Design; nel suo percorso formativo ha preso anche parte al programma Erasmus dell’ISIA di Urbino e dell’École Estienne di Parigi. Lavora come graphic designer, illustratrice freelance e insegnante di graphic design, oltre a occuparsi di progetti personali di illustrazione e legati ai libri illustrati per bambini e ragazzi. 

 RITORNA