30 Marzo - 2 Aprile
2020
Bologna
Italia
Bologna Licensing trade fair logo

Regolamento 2020

1. OBIETTIVI
”Il Bambino Spettatore” è un’iniziativa realizzata da BolognaFiere S.p.A. (di seguito “l’Iniziativa”) nell’ambito delle attività della Bologna Children’s Book Fair, rassegna fieristica organizzata dalla stessa BolognaFiere dal 30 marzo al 2 aprile 2020 presso il quartiere fieristico di Bologna. 
L’iniziativa si inserisce nel quadro di “Mapping - Una mappa sull’estetica delle arti performative per la prima infanzia”, progetto di ricerca artistica, sostenuto dall’Unione Europea, dedicato al rapporto tra la prima infanzia (i bambini da zero a 6 anni) e le arti performative.
Al progetto partecipano 18 partner di 17 paesi tra cui BolognaFiere/Bologna Children’s Book Fair e La Baracca – Testoni Ragazzi, Teatro per la Gioventù e l’Infanzia della città di Bologna (*).
Il progetto di durata quadriennale prevede ogni anno la creazione di una mostra sul tema del “bambino spettatore” (singolarmente “Mostra” e collettivamente “Mostre”). Gli illustratori selezionati saranno candidati a far parte della mostra conclusiva del progetto “Mapping ”.
Il nucleo centrale della mostra conclusiva sarà composto dalle opere di 4 importanti nomi dell’ illustrazione per ragazzi invitati a partecipare a “Mapping” e sarà corredato dalle tavole ritenute più interessanti tra quelle selezionate nei quattro anni del progetto per partecipare alle mostre dedicate al “bambino spettatore”.
Per ulteriori dettagli sul progetto, consultare Mapping - Una mappa sull’estetica delle arti performative per la prima infanzia

2. TEMA
I partecipanti alla selezione della mostra dovranno ispirarsi al tema del “bambino spettatore” di un evento performativo in cui artista e spettatore convivono (teatro, danza, musica, circo, ecc.). 

3. REQUISITI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Possono partecipare  – direttamente o tramite casa editrice, scuola d’arte, associazione di illustratori  – illustratori, singoli o in gruppo, di ogni nazionalità, purché nati prima del 31 dicembre 2002, i cui lavori siano destinati a libri per ragazzi.
I partecipanti devono compilare online il Modulo di partecipazione e inviare - in formato digitale, 1 (una) opera, inedita o pubblicata dopo il 1° gennaio 2018, realizzata in bianco e nero o a colori, con qualsiasi tecnica -  secondo le modalità indicate all’articolo 5).
Per i lavori pubblicati, i partecipanti devono fornire il numero ISBN della pubblicazione.
La partecipazione all’Iniziativa è gratuita e comporta l’integrale accettazione del presente regolamento.

4. SPECIFICHE TECNICHE DELL’IMMAGINE   
Formato: JPG o PNG
Risoluzione: 300 DPI

5. MODALITÀ DI INVIO DELLE OPERE
L'unico canale ufficiale per la registrazione e l'invio del file è il sito Web di Bologna Children’s Book Fair www.bolognachildrensbookfair.com.
I partecipanti devono compilare il modulo di registrazione e caricare online l’immagine della propria opera

6. SCADENZA
La registrazione e l’invio del file deve pervenire entro la data tassativa e improrogabile del
18 dicembre 2019 alle ore 12 (ora italiana).
Le registrazioni effettuate oltre tale termine non verranno prese in considerazione.

7 . SELEZIONE DEI PARTECIPANTI
Tutte le opere – inviate entro il 18 dicembre 2019 – e in possesso dei requisiti richiesti, verranno esaminate da una giuria composta da esperti (il cui giudizio è insindacabile), che selezionerà i partecipanti ammessi.
Gli illustratori selezionati verranno inclusi nella mostra dedicata al “bambino spettatore” e saranno automaticamente candidati a partecipare alla grande mostra itinerante finale del progetto “Mapping” - organizzata da diverse istituzioni in collaborazione con BolognaFiere/ Bologna Children’s Book Fair.
La grande mostra finale, che comprenderà una selezione delle tavole più interessanti tra quelle che avranno composto le mostre annuali sul “bambino spettatore”-  oltre alle tavole dei quattro artisti invitati a collaborare con i vari gruppi di lavoro del progetto di ricerca - verrà presentata a Bologna durante la Bologna Children’s Book Fair 2022, per poi intraprendere un tour che la porterà nelle città dei partner durante il programma internazionale dei Season Festivals 2022. 

8. USO DELLE IMMAGINI DELLE OPERE
Gli Illustratori restano proprietari esclusivi delle opere, ma riconoscono a BolognaFiere nonché ai partner del progetto il diritto gratuito non esclusivo di:

  • stampare le opere per la presentazione nella/e Mostra/e nell’ambito del presente progetto;
  • riprodurre le opere su manifesti, su pieghevoli o altri stampati della Mostra nonché su qualsiasi altro supporto (informatico,  sistemi on-line, ecc.)  anche a fini promozionali della Mostra stessa e di ogni altra iniziativa legata al progetto “Mapping” e alla “Bologna Children’s Book Fair”;
  • curare edizioni, o riedizioni integrali o parziali, dei “Map Books” previsti dal progetto in cui potrà comparire l’opera selezionata, anche in lingue diverse da quella italiana o di concedere a terzi tali diritti, ovunque per la durata di anni 10;
  • concedere a terzi la possibilità di riprodurre l’opera selezionata,  qualora strettamente legati alle finalità promozionali della Mostra. 

Gli Illustratori si impegnano a non avanzare richieste per la riproduzione, l’edizione e l’utilizzazione sotto qualsiasi forma della loro opera da parte di BolognaFiere e/o di terzi concessionari, riconoscendo che, attraverso queste azioni, BolognaFiere intende promuovere nel mondo gli artisti partecipanti alla Mostra.

9. SOPPRESSIONE E VARIAZIONE DELL’INIZIATIVA
BolognaFiere potrà sopprimere a suo insindacabile giudizio l’Iniziativa o variarne le date, senza che nulla sia dovuto ai partecipanti. 

10. TUTELA DELLA PRIVACY
BolognaFiere si impegna a trattare i dati personali dei partecipanti all’Iniziativa nel rispetto delle disposizioni del Regolamento (UE) n. 2016/679, nonché delle linee guida e dei provvedimenti del Garante per la protezione dei dati e di ogni altra normativa applicabile.
Per ulteriori approfondimenti relativi al trattamento dei dati personali effettuato da BolognaFiere si rimanda all’informativa allegata al modulo di partecipazione all’Iniziativa, da compilare debitamente.

11.  GIURISDIZIONE ITALIANA E FORO COMPETENTE
All’atto della domanda, gli illustratori accettano anche il regolamento della Mostra e tutte le norme che BolognaFiere ha facoltà di emanare. I rapporti tra Illustratori e BolognaFiere sono disciplinati dalle leggi italiane: ogni controversia sarà sottoposta alla giurisdizione dell’autorità giudiziaria italiana e competenza esclusiva del Foro di Bologna.

(*) Partner del progetto

1

La Baracca ONLUS

Bologna

Italia

2

Teatrul Ion Creangă

Bucharest

Romania

3

Dance Theatre Auraco/Kuukulkurit Ry

Helsinki

Finlandia

4

De Stilte

Breda

Paesi Bassi

5

Ville de Limoges

Limoges

Francia

6

Lutkovno Gledališče Ljubljana

Ljubljana

Slovenia

7

Théâtre de La Guimbarde

Charleroi

Belgio

8

Teatr Animaczy

Poznan

Polonia

9

Teatro Paraíso

Vitoria

Spagna

10

Bologna Fiere/Bologna Children’s Book Fair

Bologna

Italia

11

Helios Theater

Hamm

Germania

12

Kolibri Puppet Theatre

Budapest

Ungheria

13

Toihaus Theater

Salzburg

Austria

14

Teater Tre

Stockholm

Svezia

15

Madam Bach

Odder

Danimarca

16

Artika

Athens

Grecia

17

Baboró International Children’s Festival

Galway

Irlanda

18

Polka Theatre

London

Regno Unito

 

RITORNA